Un uomo di 58 anni e un giovane di 25, padre e figlio, sono stati trovati morti questa mattina nelle campagne di Cerignola, nel Foggiano. Sul posto gli agenti di polizia coordinati dalla Procura di Foggia e i Vigili del fuoco: gli investigatori non escludono alcuna ipotesi, ma al momento sembra esclusa la pista della criminalità organizzata.

I due corpi, riporta Repubblica Bari, sono stati trovati avvolti in sacchi di platica e nascosti sotto un cumulo di rifiuti. Nello specifico, sono stati trovati sotto cumuli di tubi di gomma per irrigare i campi, vicino a un casolare. Padre e figlio, scrive La Gazzetta del Mezzogiorno, sono stati entrambi uccisi con un colpo di arma da fuoco alla testa.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Omicidio di Civitanova Marche, “Ogorchukwu aggredito con la stampella e poi a mani nude”. Smentiti gli apprezzamenti a una donna

next