“Ho già troppe femmine!”. Vladimir Putin ha una schiera di figlie. Fra presunte e ufficiali. E che fa Alina Kabaeva? La ex ginnasta olimpionica e nuova moglie? Gli porta l’ennesima femmina? Lei, di nuovo incinta a 39 anni, conosce già il sesso del nascituro e glie lo comunica. Ma la notizia dell’ennesimo fiocco rosa non riempie di gioia il papà. Anzi: gli scappa questa rispostaccia. Alina Kabaeva, da quando è partita l’invasione russa dell’Ucraina, è tornata più volte sotto i riflettori. Prima era stata avvistata in Svizzera, segnalata in una villa sul lago di Lugano. Poi si era detto che si fosse rifugiata in un bunker super attrezzato in Siberia. Ma alla fine è ricomparsa a Mosca, ospite di una serie di eventi pubblici sempre incentrati sulla ginnastica e ripresi anche dalle televisioni. Il ritorno di Alina nella capitale, se le notizie del gossip si riveleranno veritiere, , è stato accompagnato dal suo ritorno a vivere insieme al leader della Federazione Russa. Condividendo, evidentemente, anche la camera da letto. La reazione stizzita di Putin avrebbe provocato anche una contro-reazione avvilita della donna. Ha già dato quattro figli a Putin (che, tra veri e presunti, ne ha otto in tutto) e sicuramente attendeva più entusiasmo per questa nuova gravidanza. C’è rimasta male, malissimo. E si è chiusa nel mutismo.

Quali sono le fonti di questa notizia? Ammettiamolo: vanno prese un po con le pinze. La prima è “General Svr“. E’ un canale Telegram, gestito da un ex ufficiale russo passato all’opposizione, finito nel mirino del regime perché accusato di pubblicare “materiale cospirativo sui membri dell’élite politica”. Ha 200 mila follower e pubblica spesso notizie a sensazione. Non sempre tutte credibili: appare soprattutto come un organo di propaganda anti Putin. E poi c’è il Sun, il tabloid inglese che non è garanzia di perfetta attendibilità delle sue news, quasi sempre scandalistiche. Già a maggio entrambi avevano annunciato che la Kabaeva era di nuovo incinta, con queste parole: “Putin ha scoperto che la sua compagna è di nuovo incinta e, a quanto pare, questo non era pianificato”. Ora che una ecografia ha rivelato il sesso della nascitura, è arrivata la reazione non proprio entusiasta del presidente.

Fatto sta che la notizia della nuova gravidanza di Alina, colpita a sua volta dalle sanzioni occidentali, sta occupando molto spazio nel gossip internazionale. Alina ha avuto da Putin due figlie gemelle, di cui si conosce l’identità) e altri due figli maschi. Ricordiamo quindi chi è Alina. La figlia di un calciatore sovietico, nota in tutto il mondo per le sue affermazioni sportive. E’ stata una delle più premiate stelle della ginnastica ritmica russa. Ha vinto un oro olimpico e due volte il campionato mondiale. Però a Madrid 2001 la sua vittoria è stata annullata per doping. Poi è stata modella protagonista di campagne pubblicitarie e testimonial di importanti aziende. E’ entrata anche in politica: dal 2007 al 2014 è stata deputata della Duma nelle file del partito Russia Unita. Nel settembre 2014 la svolta imprenditoriale: è diventata presidente del consiglio di amministrazione del National Media Group. Di fatto, il più potente meccanismo della propaganda putiniana.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Mario Caucci, l’ex marito di Noemi Bocchi e il messaggio per Francesco Totti: “Hai la mia comprensione, so cosa c’è oltre l’immagine di mia moglie”

next