Elon Musk ci ha preso gusto. Secondo Business Insider, nel novembre 2021 l’uomo più ricco del mondo ha avuto due gemelli “segreti” con Shivon Zilis, una dei dirigenti di Neuralink, la sua società di neuro-tecnologia. Se la notizia fosse confermata, avrebbe così nove figli. Stando ai documenti di un tribunale texano, reperiti dal media americano, i due hanno presentato richiesta di riconoscimento per avere il cognome del padre; quello della madre, invece, dovrebbe essere contenuto nel secondo nome. Un mese dopo, hanno avuto il permesso dal giudice.

Zilis è stata assunta dall’azienda di Elon nel maggio 2017 ed è stata subito nominata project director nell’intelligenza artificiale presso Tesla, dove ha lavorato fino al 2019. È, inoltre, membro del consiglio di amministrazione della società di ricerca sull’intelligenza artificiale Open-Al, di cui Musk è co-fondatore. I figli dell’imprenditore, adesso, sarebbero quindi nove: ai due avuti dalla cantante canadese Grimes (vero nome Claire Elise Boucher) e i cinque concepiti con la ex-moglie Justine Wilson, autrice anch’ella canadese, si sono aggiunti i due gemelli appena arrivati.

Nel giugno dello scorso anno, una delle sue figlie si è dichiarata transgender e ha attivato le procedure per il cambio di sesso e di cognome. “Non voglio avere più nulla a che fare con mio padre”, ha spiegato. All’inizio di luglio, all’udienza con Papa Francesco, erano presenti solo quattro figli di Musk.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lo chef Edgar Núñez si rifiuta di ospitare gratis una modella nel suo ristorante: “Gli influencer sono scrocconi internazionali”

next
Articolo Successivo

Crollo della Marmolada, Iva Zanicchi: “Mia figlia era di fronte alla Marmolada due ore prima della tragedia, questo video me l’ha mandato lei”

next