L’arresto, dopo mesi “di terrore”. Francesco Angelini 52 anni, nato in Francia e residente a Montecarlo, è finito in carcere per stalking nell’inchiesta del pm di Milano Pasquale Addesso, su ordinanza del gip Livio Cristofano. La vittima è la nota conduttrice di Dazn Marialuisa Jacobelli, 30 anni, che lo scorso febbraio aveva raccontato sui social il suo incubo e che il 17 giugno scorso ha denunciato Angelini. La giornalista sportiva ha ricevuto minacce, violenze fisiche e psichiche: il 52enne non acettava la fine della loro relazione. Jacobelli ha interrotto anche qualsiasi tipo di pubblicazione sul suo profilo Instagram “per paura di essere localizzata”. Nell’ordinanza il giudice parla dei “continui e numerosissimi contatti con la vittima” da parte di Angelini, anche se la relazione era finita, di “aggressioni”, di messaggi “ripetuti e sempre mortificanti” e della sua “costante ed ossessiva volontà di conoscere movimenti e frequentazioni” della conduttrice, che ha oltre 1,5 milioni di follower sui social.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Per importante serie TV si cercano uomini senza un braccio, senza denti”. L’annuncio di un’agenzia di casting fa discutere i commentatori

next
Articolo Successivo

Stefano de Martino accompagna al piano LDA in “Quello che fa male” al Tim Summer Hits

next