Per l’ottavo anno consecutivo a Roma si vive il cinema italiano ed internazionale. L’evento Il Cinema in Piazza torna e quest’anno senza restrizioni e prenotazioni. “Dal 3 giugno al 31 luglio proietteremo i film gratuitamente. Il 9 aprirà la arena della Cervelletta con l’incontro pubblico tra la famiglia Regeni e la famiglia Paciolla”, ha raccontato il presidente dei Ragazzi del Cinema America, Valerio Carocci. Alla prima proiezione in piazza San Cosimato ha partecipato anche il sindaco Roberto Gualtieri. “Una bellissima iniziativa che porta cinema, cultura e aggregazione in tutta la città. La piazza gremita è un bellissimo segnale”, ha detto il primo cittadino. “Oggi sono due volte felice perché tante persone possono vedere il mio film uscito durante il Covid”, ha detto Pietro Castellitto prima della proiezione del suo film I Predatori. Sul palco anche Valerio Lundini.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Jurassic World e Mario Martone, i dinosauri che ringiovaniscono al posto d’invecchiare

next
Articolo Successivo

Cuntami, in un documentario on the road il viaggio seducente sulle tracce del mito tra narratori e pupari

next