“Ero lì, sospeso a 8 metri d’altezza su quella pedana, senza gancio. All’inizio mi sembrava un’idea fantastica quella di stare in equilibro sul quel pianoforte ‘volante’, ho detto subito sì, facciamolo, poi però durante le prove mi sono reso conto che era una stupidata. Mentre cantavo in diretta, davanti a 240milioni di persone, ho pensato: ‘Se cado adesso farò una brutta fine'”. A dirlo è Mika che, ospite dell’ultima puntata di Domenica In, ha raccontato a Mara Venier questo retroscena inedito legato all’Eurovision Song Contest di Torino che l’ha visto protagonista sul palco assieme a Laura Pausini e Alessandro Cattelan. “L’adrenalina ti fa fare cose assurde, rivedendomi vedo un’altra persona. Grazie a Dio c’è un’astrazione perchè se fossi quella persona tutti i giorni, sarei insopportabile, un pazzo scatenato”, ha proseguito il cantante rivedendo le immagini della sua funambolica esibizione. “Mi sono davvero buttato senza gancio da 8 metri di altezza”. “Io ero a casa è soffrivo per te”, ha commentato quindi Mara Venier.

Quindi l’intervista è proseguita a 360 gradi, con Mika che ha ringraziato il direttore creativo di Valentino Pierpaolo Piccioli per i look che ha creato appositamente per lui all’Eurovision (“Conosco tanti designer, lui è uno dei pochi che ha mantenuto le sue origini. Vive a Nettuno, quando vai a cena da lui c’è tutta la famiglia e tutti i suoi amici di infanzia. Lui è un genio poetico“) e poi ha parlato della sua vita privata, segnata dal dolore per la perdita della madre. Quindi l’artista ha poi spiazzato la conduttrice con un siparietto: “Ho un fidanzato ma anche una fidanzata”, ha detto. Quindi, vedendo la curiosità sul volto della padrona di casa, ha chiarito: “È la musica“. Al che Mara Venier ha replicato: “Ah! stavo pensando: ma chi è ora? Non mi ha detto niente!”. Quindi Mika, ha spiegato con toni poetici il suo profondo legame con la musica, idealizzando il pianoforte come fosse un’amante: “Parla quando lo tocchi”, ha concluso.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Che Tempo Che Fa, Richard Gere: “La guerra in Ucraina è un’aberrazione commessa sul nostro Pianeta”. Poi spunta sua moglie Alejandra Silva

next
Articolo Successivo

Che Tempo Che Fa, Mara Venier: “La pensione, ‘sei vecchia’, queste cose mi fanno girare le palle. Quando il pubblico non mi seguirà più allora smetterò”

next