Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha accusato la Russia di aver trasformato la regione orientale del Donbass in un “inferno”. Nel suo messaggio notturno, il presidente ucraino ha detto che nella regione “gli occupanti stanno cercando di aumentare la pressione. È l’inferno e non è un’esagerazione”. Il presidente ucraino ha parlato di “attacchi costanti sulla regione di Odessa” sottolineando che tutto questo “non è solo ostilità durante la guerra”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Guerra in Ucraina, Scholz: “Putin ritiri le sue truppe. Russia unica responsabile del blocco delle rotte del grano” – Video

next
Articolo Successivo

Germania, l’ex cancelliere Schröder lascia il colosso russo Rosneft per evitare le sanzioni. Intanto studia come riavere i suoi privilegi

next