Can Yaman non ne può più. L’attore turco, con una story su Instagram (ora scaduta), ha voluto dire la sua dopo tanti rumors letti in giro sul suo ipotetico allontanamento dall’Italia: “Spero possiamo trovare la pace, perché io ne ho bisogno tanto. Ho cercato di essere sempre riservato a allo stesso tempo unito a voi. Vorrei dire a coloro che mi vogliono bene veramente: non vado via dall’Italia, state sereni. Il mio prossimo progetto è ambientato in Italia ed è un progetto globale su una piattaforma importantissima. Gli attori si spostano a seconda del progetto, non siamo mai permanenti da nessuna parte. Questa è la natura del mestiere”.

Yaman ha, quindi, tranquillizzato le fan: non lascerà l’Italia. Arriva, però, la conferma di un cambiamento: “Cambierò sicuramente la casa a Roma, perché la gente ha superato ogni limite. Non ce la faccio più con lo stalkeraggio che subisco oppure l’aggressione che deve subire ogni femmina che si associa con me se non è quella che “accettate” voi”. Il riferimento è alla storia con l’ormai ex Diletta Leotta, sempre sotto l’occhio attento dei paparazzi. L’attore sta vivendo un periodo d’oro per la carriera: oltre al progetto internazionale di cui ha parlato nelle storie, ha da poco terminato le riprese della fiction Viola come il mare (prossimamente su Canale 5) e lanciato Mania, il suo profumo. “Vi voglio bene, ma voglio bene anche a me stesso”, ha concluso l’attore, con la speranza di poter vivere la sua vita con più tranquillità.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cristiano Malgioglio chiede scusa alla Spagna dopo le parole usate all’Eurovision: il video (imperdibile)

next
Articolo Successivo

Chiuso il Piper per questioni di ordine pubblico. Lo storico locale romano non “brilla” più

next