Quando la collezionista e appassionata d’arte Laura Young comprò, nel 2018, una statua in un negozio dell’usato ad Austin, non avrebbe mai pensato di trovarsi davanti a un vero busto dell’antica Roma. E invece è proprio quello che le è capitato. Incuriosita dall’acquisto fatto al prezzo di solo 34,99 dollari, la Young ha iniziato le sue ricerche per capire meglio la provenienza storica dell’oggetto. Le sua indagini hanno rivelato una verità sorprendente: la donna aveva acquistato, senza saperlo, un busto originale risalente all’antica Roma, del I secolo a.C. o I secolo d.C. Il busto, infatti, appartiene all’edificio ispirato alle case di Pompei, noto come Pompejanum, situato in Germania e costruito nel 1848 per volontà di Ludovico I di Baviera. Si ritiene che, dopo i bombardamenti della seconda guerra mondiale, un soldato americano abbia preso la scultura e l’abbia portò fino in Texas, per poi essere ritrovata anni dopo dalla Young. “Ci sono stati alcuni mesi di intensa eccitazione, ma è stata una sensazione agrodolce poiché sapevo che non potevo tenere o vendere il busto. Ad ogni modo, sono contenta di avere avuto una piccola parte nella (sua) lunga e complicata storia”, ha raccontato la donna a Cbs News.

L’opera d’arte al momento si trova esposta al San Antonio Museum of Art, dove rimarrà fino al 2023, quando sarà restituita all’Amministrazione bavarese dei palazzi statali in Germania.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Inala deodorante spray e muore: 16enne morta per probabile “chroming”. Ecco di cosa si tratta

next
Articolo Successivo

Fan dei Metallica partorisce durante il loro concerto: “Quando la band è salita sul palco, sono iniziate le contrazioni”

next