L’8 maggio su Rai1 andrà in onda Rinascere, il film che racconta la storia di Manuel Bortuzzo e di come, nonostante il terribile incidente di cui è rimasto vittima, non abbia mai perso la voglia di andare avanti e di superarsi nel nuoto. Durante la conferenza stampa di presentazione, tenutasi il 3 maggio, si sono vissuti attimi di imbarazzo dopo la domanda di una giornalista che, nell’occasione, ha chiesto i motivi della rottura con Lulù Selassiè. La coordinatrice stampa, prima di lasciare intervenire Bortuzzo, ha precisato: “Scusa, ma questa è una domanda che in questo contesto la vedo poco adatta, magari in un altro contesto si potrà fare. Entriamo nel privato di una situazione che se anche vissuta pubblicamente, non è il caso di affrontare qui”. La giornalista, però, ha incalzato: “Magari lui ha voglia di rispondere”. Lapidario l’intervento del campione di nuoto: “No grazie, sono qui per altro”. “Presto una serie anche sulla storia d’amore”, ha scherzato quindi un dirigente della Rai.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Georgina Rodriguez, il messaggio per la festa della mamma dopo la perdita di uno dei gemelli: “A tutte noi, creatrici di vita e di legami”

next
Articolo Successivo

Carlo Calenda: “Fosse per me, Marc Zuckerberg si dovrebbe ingoiare il metaverso. In una società del benessere, fino a 18 anni si imparano arte, storia, musica, cultura”

next