“C’è un uomo morto sulla recinzione delle scuole Wiligelmo all’angolo tra via Cattaneo e via Placido Rizzotto”: sono le parole di un passante che a Modena, questa mattina intorno alle 6.40, ha chiamato le forze dell’ordine. È quanto riporta il Corriere di Bologna. Sul posto si sono recati i soccorsi, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo. Li hanno raggiunti gli agenti della volante e quelli della squadra mobile, che hanno effettuato gli accertamenti mentre, poco prima delle 8.00, cominciavano ad arrivare i primi studenti.

La vittima è un 58enne di origini tunisine, senza fissa dimora, che sarebbe rimasto soffocato dalla tracolla dello zaino mentre cercava di scavalcare la recinzione esterna dell’istituto Wiligelmo. Le indagini sono in corso.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Frosinone, donna trovata morta in casa: l’ex fidanzato ha confessato il femminicidio di Romina Di Cesare

next
Articolo Successivo

Alessandro Maja, le grida in strada dopo la strage familiare: “Li ho uccisi tutti, bastardi”. In gravi condizioni il figlio Nicolò

next