Dopo il trionfo al Festival di Sanremo, tutti i riflettori sono puntati su di lui: Blanco. Il giovane artista è da settimane in vetta a tutte le classifiche con “Brividi”, la canzone che gli ha fatto vincere la kermesse musicale in coppia con Mahmood, e sta macinando record. Come sempre accade in questi casi, l’attenzione fa salire la curiosità e così ecco che si è passata al setaccio la vita del cantante 19enne, all’anagrafe Riccardo Fabbriconi. Così, dopo le rivelazioni sul suo passato da calciatore, ecco ora che il settimanale Di Più rivela il significato del suo nome d’arte, Blanco appunto.

A raccontare il retroscena è Mohamed, un pizzaiolo egiziano che ha lavorato proprio con Blanco in una pizzeria di Calvagese della Riviera, il paesino in provincia di Brescia dove Riccardo è nato e cresciuto. A DiPiù ha spiegato che l’artista ha deciso di soprannominarsi così per via della sua intolleranza al lattosio: “blanco” è il termine che nella lingua spagnola indica il colore bianco, quello del latte appunto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il “miracolo” di Sofia Goggia, dietro la medaglia d’argento alle Olimpiadi di Pechino c’è una cura speciale: parla l’ortopedico che l’ha operata

next
Articolo Successivo

Un albero liquido per purificare l’aria in centro città: ecco di cosa si tratta e come funziona

next