Una metropoli entusiasmante, straordinaria, dove gli sfarzi della modernità incontrano l’essenzialità berbera, tesoro di antiche tradizioni. Ad Abu Dhabi si possono provare le montagne russe più veloci del mondo e si attraversano le dune del deserto con il ritmo di chi si orienta ancora guardando le stelle. Una città dai forti contrasti, che si impegna per raggiungere primati, come il tappeto più grande del mondo nella Grande Moschea dello sceicco Zayed, oppure l’albergo-museo più spazioso del pianeta, l’Emirates Palace, dove sorseggiare un cappuccino cosparso di foglia d’oro. Visitando Abu Dhabi, è possibile comprendere che la vita semplice del deserto convive con l’opulenza senza mai stonare. La metropoli si svela in perfetta sintonia con la cultura del deserto, dove le tradizioni autentiche sono impreziosite da proposte turistiche esclusive come i safari nel deserto, che trasformano un safari in entusiasmante avventura. Passato, presente e futuro sono uniti in un mix eccezionale.

La città è inoltre un importante polo culturale con musei come il Louvre Abu Dhabi, “fratello” della famosa galleria d’arte francese, costruito per creare un forte legame tra le nazioni. In cantiere c’è lo Zayed National Museum, con l’obiettivo di incoraggiare una maggiore comprensione della storia e della cultura degli Emirati Arabi Uniti. La capitale del deserto è anche la capitale dell’innovazione del Medio Oriente, sempre più dinamica e che cambia ad un ritmo veloce verso il futuro. È una destinazione coinvolgente per tutti i viaggiatori vaccinati, che possono visitarla senza periodi di quarantena.

Scoprite Abu Dhabi e tutte le sue coinvolgenti attività con Turisanda.

Un tuffo nella cultura

Abu Dhabi non è solo uno skyline da capogiro, dal momento che all’ombra dei giganti della modernità affiorano le pietre della storia. Hanno la forma del Qasr Al Hosn Fort, l’edificio più antico della città, una maestosa fortezza del 18° secolo che ospita un museo sulle origini e sullo sviluppo della città. Un’altra delle mete più importanti di Abu Dhabi è la Grande Moschea dello Sceicco Zayed, una delle più grandi al mondo, capace di ospitare al suo interno oltre 41.000 fedeli. Una straordinaria opera architettonica che conta circa 80 cupole e 1.000 colonne candide che creano una sorta di foresta incantata. Ugualmente suggestivi sono gli interni, dove si trova il tappeto più grande del mondo tessuto a mano: oltre 5.600 metri quadrati e dal peso di oltre 35 tonnellate. Tante altre sono le meraviglie esposte al Louvre Abu Dhabi, situato sull’Isola di Saadiyat, una grande isola votata ad uno sviluppo sociale e culturale. Questo straordinario polo museale è un capolavoro moderno: 87.000 metri quadri suddivisi in 55 sale bianche, sormontate da un’enorme cupola. Questa forma architettonica è stata progettata dal rinomato architetto francese Jean Nouvel con l’intento di creare un preciso effetto scenico grazie al gioco di luce che filtra dall’alto, creando una suggestiva coreografia di ombre.

Il lusso, la modernità e il divertimento

Merita una tappa anche l’Emirates Palace. Molto più di un hotel, è un centro culturale aperto a tutti per dare un’occhiata. Scenografico anche il complesso delle Etihad Towers, situate proprio di fronte all’Emirates Palace, con le cinque torri avveniristiche considerate l’apice del lusso emiratino. Presso la torre numero 2, è possibile salire su una piattaforma di osservazione al 74° piano e a 300 metri di altezza ammirare una splendida vista sulla città che corre veloce.

Abu Dhabi è anche una meta adatta a tutta la famiglia. Per il divertimento, dirigetevi all’Isola di Yas. Qui si trova il Ferrari World Abu Dhabi, un parco a tema automobilistico con tantissime attrazioni. Imperdibile la “Formula Rossa”, le montagne russe più veloci al mondo. Non serve essere amanti della Formula 1 per visitarlo, dal momento che il famoso logo con cavallino rampante e un colore roso vivido sono abbastanza per provare quel pizzico di orgoglio italiano anche distante da casa, nel bel mezzo del deserto. Yas WaterworldAbu Dhabi, un grande parco acquatico, e il leggendario Warner Bros World Abu Dhabi, il più grande parco a tema al coperto del mondo, sono anche altamente raccomandati. Con aree dedicate a Gotham City, Metropolis, e ai Looney Tunes, è un paradiso del divertimento per i più piccoli ma anche per i grandi. Esperienza ancor più unica se si sceglie di soggiornare all’interno del nuovissimo Warner Bros Hotel dove ogni stanza è perfettamente tematizzata, da Bugs Bunny a Superman.

Abu Dhabi corre veloce senza rinunciare ai ritmi rilassati delle tradizioni, e alle immancabili passeggiate lungo la Corniche, un lungo percorso pedonale cittadino di 8 chilometri affacciato sul mare, l’ideale per staccare la spina e magari sostare a qualche shisha café, saranno le nuvole di vapore profumate a guidarvi. Prendete un tavolo e rilassatevi, poi si torna “in pista”, magari a vedere la Formula 1.

Expo 2020 Dubai, “Connecting minds, creating the future”

Le attrazioni di Abu Dhabi sono tante e molto diverse tra loro, ma anche la vicina città di Dubai è una destinazione fantastica, soprattutto mentre ospita uno degli eventi più attesi al mondo. Si tratta di Expo 2020 Dubai, che si terrà sino al 31 marzo 2022, uno dei più grandi eventi mai organizzati nel Medio Oriente. Expo 2020 Dubai affronta le sfide regionali e globali di: opportunità, mobilità e sostenibilità all’insegna del motto: “Connecting minds, creating the future”. Al suo interno, un padiglione per ogni paese, ognuno mostrando il meglio della propria nazione, così come idee sul presente e piani per il futuro.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fughe romantiche a San Valentino: 5 proposte in tutta Europa

next
Articolo Successivo

Viaggi di nozze intorno al mondo, un matrimonio da favola

next