“Voglio che oggi facciate sapere immediatamente a Spotify che voglio rimuovere tutta la mia musica dalla loro piattaforma. Lo sto facendo perché Spotify sta diffondendo false informazioni sui vaccini, causando potenzialmente la morte di chi crede alla disinformazione che stanno diffondendo. Fatelo subito e fatemi sapere immediatamente come procede. Possono avere Rogan o Young. Non entrambi”. Questo il messaggio, poi rimosso, apparso sul sito di Neil Young. A cosa fa rifermento? A The Joe Rogan Experience, un podcast condotto appunto da Joe Rogan che spesso si lancia in teorie no vax e bislacco complottismo. Come è andata a finire? Per ora nessuna reazione da parte di Spotify: la musica di Neil Young si può ascoltare ancora.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Andrea Delogu, ecco perché è finita con Francesco Montanari: “Va bene la voglia di un figlio ma se non viene pazienza”

next
Articolo Successivo

Eric Clapton: “I vaccinati sono vittime di ipnosi. Amici e parenti? Pensano che io sia uno svitato”

next