“Francamente non so davvero quante chances ha Silvio Berlusconi, io so che per l’Italia più si mantiene la situazione attuale e meglio è. All’elezione dedicherò lo spazio che si merita e che non sarà certamente poco. Io spererei che restasse Mattarella“, parola di Paolo Del Debbio. Tra i promotori di Forza Italia nel 1994, giornalista e da anni volto dell’informazione Mediaset, ora alla guida del talk show “Dritto e rovescio”. Non solo il desiderio di un bis di Sergio Mattarella al Quirinale ma anche la riconferma di Draghi a Palazzo Chigi: “Mario Draghi a mio parere deve restare Presidente del consiglio perché altrimenti avremo problemi grossi sui mercati internazionali. Quindi la scelta del prossimo Presidente della Repubblica, pur nella sua importanza ovviamente, da un certo punto di vista è meno importante della permanenza di Draghi a Palazzo Chigi. Detto questo faccio i miei auguri più sinceri al Cavaliere”, ha dichiarato al sito Tvblog.

“La linea editoriale che mi sono imposto risponde esattamente a come sono fatto e se cambiasse non sarei più me stesso. Io rispondo alla gente che mi segue e spero che il programma, per questo motivo, sia il più popolare possibile. Ho il massimo rispetto per la Rai, ma io lavoro a Mediaset e mi trovo pure bene“, ha aggiunto Del Debbio smentendo anche l’ipotesi di uno stop della suo talk show e di “Fuori dal Coro” di Mario Giordano, di cui tanto si era discusso nelle scorse settimane: “Io ho chiesto al mio capo Mauro Crippa (Direttore Informazione Mediaset, ndr) che mi ha detto che quelle voci non erano vere, dicendomi che avrei chiuso quel giorno e riaperto quell’altro (oggi 13 gennaio, ndr). Tutto qui.”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Non è l’Arena, Massimo Giletti ospita Povia. Nino Cartabellotta dà forfait: “Ma cosa vengo a fare con lui?”

next
Articolo Successivo

Doc-Nelle tue mani 2 fa il “botto” di share (30,4%). Si parla di Covid: muore il dottor Lorenzo Lazzarini

next