Una truffa durata 15 anni e un totale di 700.000 euro regalati ad una fidanzata che non è mai esistita. La storia di Roberto Cazzaniga, ex nazionale azzurro della pallavolo, è arrivata nelle mani degli investigatori. Stando a quanto riportato dal Corriere, infatti, prima di Natale, il 43enne brianzolo è stato ascoltato al comando della Guardia di Finanza di Monza. Lì ha raccontato la vicenda ormai nota a tutti: la storia d’amore a distanza con Maya, una donna sarda – Valeria Satta il vero nome – che si è finta Alessandra Ambrosio, la supermodella brasiliana. E ancora la malattia di cui soffriva e la necessità di avere dei soldi, poi ancora i regali per lei e le sue amiche. Tutto inventato, naturalmente.

Su questo dovrà fare chiarezza la Procura di Monza che ha avviato un’inchiesta condotta dalla pm Stefania Di Tullio. Dopo la denuncia del giocatore a Bari, nel settembre scorso, adesso l’indagine è arrivata in Brianza, dove il giocatore ha la dimora ufficiale. Degli sviluppi giudiziari al momento è noto solamente che il fascicolo è stato aperto per truffa e che la disoccupata cagliaritana risulta indagata anche se le avvocate della donna, Elisabetta Mura e Romina Usai, sostengono che “la nostra assistita non ha ricevuto nulla”. Non è escluso che ci siano altri raggirati ma sulla presunta truffa al giocatore pende la possibile prescrizione, visto che sarebbe iniziata quindici anni fa. Di quella liaison adesso rimangono delusione, amarezza e una intricata vicenda giudiziaria: Facevamo l’amore al telefono“, aveva dichiarato lo sportivo a Le Iene, prima di recarsi a Cagliari per incontrare la donna che lo ha ingannato per tutti questi anni.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Saldi invernali 2022, al via oggi 5 gennaio: ecco il calendario completo regione per regione. “Budget medio di 120-150 euro”

next
Articolo Successivo

Christian Eriksen: “Sono morto per cinque minuti. È stato qualcosa di straordinario, tutti mi scrivevano o mi mandavano fiori”

next