Massimo Giletti torna a parlare dell’opportunità di invitare in trasmissione chi ha posizioni no vax e no green pass e lo fa sul settimanale Oggi. Sul direttore del TgLa7, Enrico Mentana, che si era espresso dicendo di non voler dare voce a questo tipo di posizioni, il conduttore di Non è l’Arena afferma: “Enrico Mentana per me il numero uno. La sua posizione è comprensibile, ma fa un tg; io un programma. Il suo radicalismo è di difficile applicazione ai talk, che vivono di contrasti. Ovvio che ci sono cialtroni che non sono sullo stesso piano di luminari come il professor Crisanti. E infatti non ce li metto… Devi invitarli, criticarli e smascherarne le fesserie. Se non lo fai, li lasci scorrazzare sui social senza nessuno che li contraddica… Si può far tutto, dipende sempre dal come. Lo rivendico, assieme a Bianca Berlinguer, Floris e altri. Però nel mirino ci finisco sempre io”.

Articolo Precedente

“Sexy? Cristina D’Avena è un ces*o”, hater insulta su Twitter e la risposta della cantante diventa virale

next
Articolo Successivo

Ragazza in Erasmus scopre il tradimento del ragazzo con ‘Trova il mio iPhone’: le amiche lo inseguono e pubblicano tutto su TikTok. Il video diventato virale

next