Ospite di Zona Bianca nella puntata andata in onda su Rete 4 il 22 dicembre, Flavio Briatore è intervenuto parlando di Covid e variante Omicron. L’imprenditore si è esposto sulla tematica riportando la propria esperienza personale: “Tutti i miei amici e dipendenti vaccinati che hanno avuto Omicron dicono che non è nient’altro che un’influenza”, ha dichiarato. E ancora, in collegamento dal suo Billionaire Resort di Malindi in Kenya: “Non possiamo parlare solo di Covid e di Quirinale, quando abbiamo un debito enorme e moltissime aziende in crisi”, è tuonato, salvo poi rilanciare proprio sul tema vaccini anti Covid. “I non vaccinati continuano a dar fastidio a tutti quanti. Io non li inviterei mai in una trasmissione. Mediaticamente si crea una confusione incredibile e si spaventa la gente”.

Poi ha aggiunto: “Siamo partiti parlando di vaccini, Green Pass, Super Green Pass, adesso diciamo che non vale niente perché bisogna rifare i tamponi. C’è troppa gente che parla in televisione“. Infine ha concluso: “I No Vax sono dei matti, sono dei delinquenti, sappiamo che se uno è vaccinato rischia molto poco e dobbiamo convivere con il virus. Come convincerli? Io li prenderei a calci in c***! Il No Vax dovrebbe stare chiuso in casa da solo, come in quarantena. Adesso abbiamo capito tutti quanti che i vaccini sono fondamentali, e allora vacciniamoci”. “Un metodo spartano”, ha commentato il conduttore Giuseppe Brindisi riguardo alla prima affermazione dell’imprenditore.

Articolo Precedente

Regina Elisabetta, attesa per il tradizionale discorso: “Sarà il più intimo di sempre”. William e Kate assenti al pranzo di Natale?

next
Articolo Successivo

Una sfilata di pianeti nel cielo della notte di Natale: “Si vedranno Venere, Saturno e Giove a occhio nudo. E poi c’è la cometa Leonard”

next