“Sono convinto che la campagna vaccinale sia lo strumento fondamentale per gestire questa l’epidemia. I numeri sono in crescita significativa in Europa e abbiamo numeri ridotti ma comunque significativi anche in Italia”. Così il ministro della Salute Roberto Speranza, rispondendo al Question Time alla Camera, parlando dell’andamento della campagna vaccinale.

“Le prime dosi sono ormai arrivate all’87,4% della popolazione vaccinabile, il ciclo completo all’84,5% e anche i richiami segnalano numeri interessati: a questa mattina alle 6 siamo a 6.543.004 richiami effettuati”. Secondo Speranza c’è già un effetto delle misure varate dal Governo: “C’è stata una crescita significativa delle prime dosi – ha spiegato Speranza – nella giornata di lunedì abbiamo avuto 32.091 prime dosi (nella settimana precedente la media di prime dosi era tra 15-20mila) quindi un salto in avanti importante”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Nuoro, stop a piercing e unghie lunghe e consegna dei cellulari prima delle lezioni: scoppia la protesta al Liceo Satta – Video

next
Articolo Successivo

Variante Omicron, uomo positivo al Covid su un volo Roma-Alghero: “È tornato dall’Africa”. Quarantena per 130 passeggeri

next