Sono 15.085 i nuovi casi di Sars-Cov-2 rintracciati nelle ultime 24 ore, durante le quali si sono registrati 103 morti, un dato mai registrato da maggio ad oggi. L’alto numero di decessi – dieci dei quali riferibili agli scorsi giorni – tiene stabile il conto dei posti letto occupati in ospedale, con i posti letto occupati in area medica che aumentano di 21 unità e di 3 in terapia intensiva, dove si sono registrati 62 ingressi. Le nuove positività sono state rintracciate tra 573.775 tamponi processati, di cui 377.418 test rapidi: l’incidenza torna quindi al 2,6% e quella dei soli molecolari è al 6,6 per cento.

La curva epidemiologica in questa settimana continua quindi a peggiorare: nel periodo lunedì-mercoledì sono stati 35.824 i contagiati rintracciati, quasi 7mila in più dei 28.899 dei primi tre giorni della scorsa settimana. Confrontando i due periodi risultano in aumento anche i decessi (da 238 a 257) e gli ingressi in terapia intensiva (da 164 a 184), mentre resta per il momento stabile la crescita dei posti letto occupati (in entrambi i periodi +284).

Dall’inizio della pandemia sono 5.043.620 i casi accertati in Italia: in 4.709.906 sono guariti o sono stati dimessi, mentre le vittime sono 133.931. Gli attualmente positivi tornano a sfiorare il quota 200mila, con 199.783 contagiati. Di questi, 193.849 si trovano in isolamento domiciliare, altri 5.248 sono ricoverati con sintomi nei reparti Covid (887 solo in Lombardia) e 686 vengono assistiti in terapia intensiva, sempre con la Lombardia che ne riscontra il maggior numero (108).

Nel bollettino quotidiano, il Veneto è la regione con il maggior incremento giornaliero di nuovi casi: 2.656. Segue la Lombardia con 2.503. Oltre mille casi anche nel Lazio (1.638), in Emilia Romagna (1.117) e Campania (1.087). Una cifra sfiorata anche dal Piemonte (902), mentre le positività comunicate dal Friuli Venezia Giulia, in zona gialla da lunedì, sono 746. La Sicilia ne riporta 729, la Provincia autonoma di Bolzano 677, la Toscana 559 e la Liguria 549. Le Marche ne riportano 475, la Puglia 367, la Calabria 286 e l’Abruzzo 243. Oltre cento positività anche in Trentino (188), Sardegna (145) e Umbria (116). Sono invece 46 in Basilicata, 29 in Valle d’Aosta e 26 in Molise.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sassuolo, l’assessore leghista No vax propone di finanziare corsi a scuola “contro il pensiero unico”. Protestano le opposizioni

next
Articolo Successivo

Nuoro, stop a piercing e unghie lunghe e consegna dei cellulari prima delle lezioni: scoppia la protesta al Liceo Satta – Video

next