Nel dipartimento francese del Limousin, ha aperto i battenti la prima “casa di riposo” in Europa per elefanti provenienti da zoo o circhi. Gandhi, 52 anni, è il primo “residente” del centro. Altre strutture di questo tipo esistono già negli Stati Uniti e in Brasile. Il progetto, denominato “Elephant Haven”, è un tentativo di rispondere al divieto di utilizzo di animali selvatici nei circhi e negli spettacoli o show, che è in vigore in una ventina di Paesi europei ed è attualmente in fase di adozione in Francia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Famiglia no vax uccisa dal covid: il figlio trovato morto nel letto di casa

next