Gli abitanti del piccolo villaggio di Courcelles-sous-Châtenois sono sotto choc. Ottanta persone, tante nel conta il comune vicino a Vosges: un’intera famiglia è morta a causa del Covid, come riportato dal giornale locale, Vosges Matin, lunedì 22 novembre. Dominique Py, 48 anni, Odile Py, 82 anni e Robert Py, 89 anni, tutti e tre no vax, non sono riusciti a sopravvivere al coronavirus e sono morti nei giro di sei giorni. Il figlio, Dominique, era tornato da poco a casa con i genitori dopo una separazione: è stato trovato morto nel letto di casa. È stato probabilmente lui a contagiarsi per primo. I genitori sono morti in ospedale: il padre in quello di Neufchâteau e la mamma in quello di Vittel. “Vaccinatevi – ha detto una parente a Vosges Matin – il Covid è ancora presente. È stato scioccante perderli tutti insieme“. Il sindaco del piccolo paese ha spiegato che la famiglia Py usciva pochissimo, forse per l’età o forse perché pensavano che questo potesse evitare loro il contagio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Francia, apre la prima “casa di riposo” in Europa per gli elefanti di zoo e circhi – Video

next
Articolo Successivo

Gabby Petito, il fidanzato Brian si è ucciso con un colpo alla testa: si chiude il caso che ha tenuto l’America con il fiato sospeso

next