Una statuaria Chiara Ferragni in uno dei look più iconici della collezione Haute Couture primavera estate 2021 di Schiaparelli lascia tutti a bocca aperta. L’imprenditrice digitale seguita da 25.4 milioni di follower è volata a Berlino ieri 4 novembre in occasione dei GQ Awards per ritirare il premio che l’ha incoronata “donna dell’anno” secondo GQ Germany. Invitata a presenziare alla cerimonia di consegna del premio nella capitale tedesca, Chiara Ferragni ha deciso di conquistare la scena sfoggiando un top-armatura in metallo dorato con seno (e capezzoli) in rilievo e stivali coordinati che riproducono le dita dei piedi. Così, qualora ce ne fosse bisogno, ha affermato ancora una volta la potenza della propria immagine, imponendosi come una sorta di divinità pagana degli anni Duemila (“un mix tra Pallade Atena e un Ferrero Rocher”, l’ha definita qualcuno sui social). E, neanche a dirlo, è un successo: “Che petto d’oro”, ha commentato entusiasta la sorella Francesca Ferragni.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Alex Belli e Delia Duran, parla la ex Mila Suarez: “Non sono sposati, solo gossip”. Poi la domanda scottante

next