All’inizio della puntata del Grande Fratello Vip6 andata in onda ieri 18 ottobre, Alfonso Signorini ha esordito chiamando in causa Jo Squillo: “In questi giorni hai iniziato un tuo personalissimo sciopero della fame per la situazione di Chico Forti, ricordiamo il nostro connazionale condannato all’ergastolo negli Stati Uniti, più tardi ne parlerò direttamente con te”, ha detto. Successivamente il conduttore ha letto una nota della Farnesina e una mail dello stesso Chico Forti. “Per la prima volta uno sciopero della fame nella Casa. Come dicevo, Chico è il protagonista di una vicenda giudiziaria intricata, è stato condannato all’ergastolo negli Stati Uniti. Il Governo (italiano, ndr) pochi anni fa ha chiesto l’estradizione perché venga giudicato dalla giustizia italiana e un governatore statunitense ha dato l’ok però la sua posizione è ancora in sospeso”, ha spiegato il conduttore.

Poi, collegandosi con Jo: “Mi hai chiesto di interessarmi sulla vicenda, io l’ho fatto. Ho contattato il Ministero degli Esteri e la Farnesina con grande solerzia ci ha risposto. Il nostro Ministro Luigi Di Maio si è molto battuto e ora io ti leggo il comunicato: ‘La Farnesina continua a perseguire con il massimo impegno – in particolare attraverso l’Ambasciata a Washington – ogni possibile canale che possa condurre prima possibile ad una soluzione di questa triste e difficile vicenda. Proprio in questi giorni si stanno intrecciando dei contatti ad alto livello che dovrebbero portare a dei chiarimenti in grado di favorire il trasferimento in Italia di Chico’”.

Jo Squillo si è commossa e ha ringraziato il conduttore, il quale poi ha aggiunto: “Ora ti leggo una lettera che ci ha mandato Chico, l’altra è privata e la leggerai tu nella Casa”. “Alfonso, non ho la fortuna di conoscerti personalmente, ma dopo essere stato inondato di messaggi relativi al vostro interessamento è doveroso esprimerti la mia più sincera gratitudine… Tu e Jo siete mia fenice mediatica [..]”, ha scritto Chico Forti nella sua missiva poi pubblicata anche sulla pagina Facebook. La cantante e attivista si è commossa e ha sottolineato: “È un uomo speciale”. Signorini invece: “Ora che hai ottenuto il tuo obiettivo, ma comunque in ogni caso, il tuo gesto è nobile però il gioco in cui ti inserisci è un po’ distonico con una decisione così importante come quello dello sciopero della fame che, tra l’altro, richiede un’assistenza medica che il Grande Fratello non potrebbe garantirti”, ha detto invitandola a cessare la protesta. Jo ha annuito e ha concluso: “Sì, oggi si mangia”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Adele: “Nessuno vuole vedermi vecchia, piagnucolona e fumatrice accanita, mangiata viva dai miei gatti”

next
Articolo Successivo

“Mauro Icardi pedinato da un investigatore privato e le chat con Eugenia Suarez: così Wanda Nara ha scoperto il tradimento”

next