Lapo Elkann ha sposato Joana Lemos. Le nozze si sono tenute ieri 7 ottobre, giorno del 44esimo compleanno dell’imprenditore. A riportare la notizia è stato il portale Whoopsee, che ha spiegato che la coppia si è sposata in Portogallo, Paese di nascita della 47enne nonché luogo dov’è sbocciato il loro amore due anni fa. Lì la coppia si è conosciuta durante una cena di beneficenza. Ora, il grande passo. Lontano dai riflettori e dal gossip, ad assistere al fastidio “si” vi erano solo le famiglie e gli amici più stretti.

Elkann aveva dichiarato più volte che avrebbe presto sposato la sua compagna, con la quale ha trovato serenità e stabilità. Lei, ex campionessa di Rally, gli ha fatto perdere la testa. Circa un anno fa l’annuncio del fidanzamento era stato dato dal settimanale Chi, mostrando l’anello regalato da Lapo a Joana: “Un anello in stile art déco ma con una novità, e cioè che la struttura intorno ai diamanti è in titanio, che è il simbolo della nostra unione perché è un materiale che deriva dal mondo dell’automobilismo”. E dopo l’anello, i fiori d’arancio. È una donna che mi porta su ed è la prima che non sta con me per la visibilità o i soldi. Non ci nascondiamo niente. Abbiamo i codici del telefono l’uno dell’altra. È probabilmente la prima volta che non sono birichino, non guardo altrove e non ho più il complesso del seduttore”, aveva dichiarato ad inizio anno lui.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Eurovision Song Contest 2022 sarà a Torino: conduce Mika. L’annuncio della Rai

next
Articolo Successivo

Gabriele Muccino: “Con mio fratello Silvio non ci vediamo dal 2007. La sua scomparsa ha lacerato il tessuto familiare, come un lutto”

next