Perdere il portafoglio, sperare che qualcuno lo trovi e lo porti al più vicino commissariato: sarà capitato a molti. È successo a Olbia dove una signora ha trovato un borsello con 10 mila euro dentro al carrello di un supermercato e non ci ha pensato due volte prima di consegnarlo alla polizia. Rintracciare il proprietario non è stato immediato: l’uomo ha doppio passaporto italiano e portoghese e non vive nella città sarda. I soldi gli servivano per pagare i suoi dipendenti. L’imprenditore, rientrato in possesso dei passaporti e dei contati, ha ricompensato la signora.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il principe Carlo racconta l’ultima telefonata con il padre Filippo di Edimburgo: ecco cosa si sono detti

next