Filippo di Edimburgo è morto poco prima di poter festeggiare il suo centesimo compleanno. Lo scorso 9 aprile, il consorte della regina Elisabetta si è spento, a 99 anni. Ma i rumors erano chiari: Filippo voleva che il suo compleanno passasse inosservato e per questo il principe Carlo lo prendeva in giro. A raccontarlo è stato proprio l’erede al trono che alla Bbc ha rilasciato un’intervista dove ha rivelato quello che lui e il padre si sono detti nell’ultima telefonata: “‘Stiamo organizzando il tuo compleanno’… Dovetti ripeterlo più forte, era un po’ sordo e non aveva sentito bene… ‘Sarà una grande festa’”. E la risposta di Filippo? Senso dell’ironia affilatissimo e a volte politicamente scorretto, non ci si poteva aspettare che questo: “Devo essere vivo per festeggiare“. E infatti la risposta di Carlo fu: “Sapevo che l’avresti detto”. Era l’8 aprile, il giorno prima che Filippo morisse. Carlo e altri membri della famiglia reale ricorderanno questo e altri aneddoti sulla vita di Filippo a Prince Philip: The Royal Family Remembers, in onda sulla Bbc il 22 settembre.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Trova un portafoglio con 10 mila euro nel carrello di un supermercato e lo porta in commissariato

next