Stava tinteggiando la facciata di una villetta a Marano, nel Napoletano, ma una caduta da un’impalcatura di 4 metri gli è stata fatale. La vittima, Antonio Vasto, aveva 59 anni e lavorava in nero, insieme a un altro operaio.

Dopo le prime indagini dei carabinieri la Procura ha disposto l’autopsia. I militari dell’Arma hanno messo sotto sequestro il luogo dell’incidente, per ulteriori rilevazioni.

A distanza di poche ore, un operaio di 58 anni di Letojanni è rimasto ferito in un cantiere del centro storico di Taormina, in provincia di Messina. L’addetto è stato trasportato in elicottero, in gravi condizioni, al Policlinico di Messina. Secondo una prima ricostruzione gli sarebbe caduta addosso una carrucola, ma l’esatta dinamica dell’incidente è ancora al vaglio degli inquirenti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Altro che fannulloni, anche a giugno boom di lavoratori stagionali: 90mila in più rispetto al periodo pre-pandemia. Lo certifica l’Inps

next