Il paese dai gatti spariti nel nulla. A Lesignano in provincia di Parma l’inquietudine serpeggia palpabile. Soprattutto tra i proprietari di micetti. Già perché da maggio scorso ne sono scomparsi almeno una cinquantina. Tutti gatti di proprietà, abituati a tornare sempre sul divano del padrone entro sera, dopo aver sgranchito le zampette in giardino o appena fuori di casa. Da ultima è sparita anche la gatta della sindaca, Bibì, in onore di Brigitte Bardot. Tanto che il primo cittadino ha diramato un appello sentito su Facebook dopo aver invitato i suoi concittadini da settimane a stare attenti ai propri gatti.

Capita quasi sempre di sera – ha raccontato la veterinaria che segue il caso alla Gazzetta di Parma -a volte ne spariscono anche due/tre al giorno. Ma nessuno è mai riuscito a vedere nulla di strano”. Niente tracce evidenti, le telecamere del paese di 5mila anime non hanno registrato alcun furto. Carabinieri e forestale indagano. Anni fa, sempre a Lesignano, venne scoperto un tizio che compiva lo stesso sadico rituale per usare i felini nei combattimenti tra cani. Oggi le forze dell ordine sostengono non si tratti della stessa persona. Il mistero così si infittisce.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vittoria Risi, la pornostar parla della sua amicizia con Vittorio Sgarbi: “Mi chiama alle 4 di notte”

next
Articolo Successivo

Karina Cascella a FqMagazine: “Non si può vivere tutta la vita con le ospitate in televisione da Barbara d’Urso, è una ca**ata. Adesso ho un ristorante”

next