Una donna di 60 anni è stata uccisa a Quartucciu, nell’hinterland di Cagliari, dal marito di 67 anni. L’episodio è avvenuto in un’abitazione in via Sarcidano. Secondo quanto riferito dalle agenzie di stampa, il 67enne ha accoltellato ripetutamente la moglie e poi lui stesso ha chiamato i carabinieri. Quando i medici del 118 sono arrivati in casa non hanno potuto fare nulla, la donna era già morta. Sul posto stanno operando i carabinieri della Compagnia di Quartu Sant’Elena e del Comando provinciale di Cagliari. Il 67enne è ora trattenuto in caserma, dove è stato raggiunto dal suo legale. L’uomo è stato fermato con l’accusa di omicidio volontario e portato nella caserma dei carabinieri di Quartu, dove è stato interrogato, presente il magistrato di turno Nicola Giua Marassi, arrivato a Quartucciu subito dopo il delitto. Secondo una prima ricostruzione i due coniugi litigavano da tempo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Torino, accoltellato dopo una lite: 65enne muore al mercato di Porta Palazzo

next