Da oggi obbligo di Green pass per aerei, treni e bus a lunga percorrenza. Controlli e nessun problema di viabilità nelle due stazioni principali del Nord Italia, Torino Porta Nuova e Milano Centrale, dove il personale verificato il Qr code dei passeggeri in partenza. Tanti i viaggiatori favorevoli all’obbligo: “Mi sento più sicuro a viaggiare così” spiega un passeggero in partenza a Milano e diretto a Napoli. “Non vedo nessun tipo di problema nel mettere l’obbligo del certificato verde anche a bordo dei mezzi di trasporto”. Intanto le forze dell’ordine sono state allertate per le manifestazioni previste nel primo pomeriggio, con gruppi di novax che minacciano di bloccare la circolazione dei treni per protestare contro l’obbligo del certificato verde. La ministra dell’Interno Luciana Lamorgese ha assicurato “tolleranza zero”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Vaccini, Sileri: “Terza dose? A ottobre sarà per i più fragili”. L’Ordine dei medici: “Per gli altri aspettiamo studi”

next