È la nuova era della televisione dei talebani. Con questo messaggio è stato diffuso l’intervento di uno vertici del movimento, intervistato da un giornalista di una tv locale. Il presentatore è stato costretto a dire, agli spettatori, di “non avere paura”. Il video risale a due giorni fa, il 29 di agosto, quando i droni Usa lanciavano razzi contro un veicolo a Kabul. Secondo quanto si apprende, quel pomeriggio un gruppo di combattenti ha fatto irruzione negli studi di Peace Studio. Il giornalista, come si vede, rivolge una serie di domande a uno degli esponenti del gruppo mentre è circondato da talebani armati. “Gli invasori occidentali se ne vanno e noi finalmente governiamo il nostro Paese in nome dell’Islam”, dice l’uomo, che poi aggiunge: “La libertà di stampa e i diritti per le donne saranno regolati dalla sharia”.

Video Peace Studio

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cina, stretta su influencer e gaming: fa paura la dipendenza da intrattenimento online

next
Articolo Successivo

Afghanistan, il sigillo di Wikipedia. L’enciclopedia on line attribuisce ai Talebani la vittoria nella guerra iniziata vent’anni fa

next