Tokyo 2021 ha rappresentato il trampolino di lancio non solo per tanti atleti, ma anche per la storia d’amore tra Federica Pellegrini e l’allenatore Matteo Giunta. Rimasta “segreta” per lungo tempo, la relazione è finalmente uscita allo scoperto, facendo scoprire all’atleta 33enne anche un nuovo modo di vivere la vita di coppia. In un’intervista al Corriere della Sera, la nuotatrice italiana ha raccontato le novità e anche i progetti futuri dopo le sue ultime Olimpiadi durante le quali ha raggiunto, unica nuotatrice nella storia, la quinta finale olimpica.

“La vita dopo aver rivelato la relazione? Stiamo scoprendo ora questo nuovo modo di vivere – ha detto la nuotatrice – In questi anni non ci siamo mai abbracciati in pubblico, non abbiamo mai scambiato un gesto affettuoso, c’eravamo abituati così, tenevamo separati i ruoli, Matteo è tecnico federale e allenatore della mia squadra. Anche se era un po’ il segreto di Pulcinella volevamo stare tranquilli. Adesso ci stiamo abituando, l’altra sera ci siamo presi per mano per andare a fare la spesa e ci siamo detti ‘che roba strana’“. Lei molto attiva sui social, lui più riservato: “A volte sono io che lo obbligo a postare – confessa Pellegrini al quotidiano di via Solferino – penso possa essere utile per lui, ma non è proprio il suo mondo”.

Per il futuro, almeno per il momento, un figlio non è nei piani. “Allineati anche in questo con Valentino Rossi? No – dice la nuotatrice – adesso sarebbe anche impossibile perché devo gareggiare“. Il riferimento è alla Isl, l’esibizione dal 26 agosto a Napoli. “Quanto al suo ritiro devo dire che me lo sentivo: ci sono state un po’ di coincidenze tra me e lui, dopo il Covid ci siamo anche avvicinati, ci siamo sostenuti a vicenda. Alla nostra età, penso abbia dato una mezza mazzata a entrambi…”.

Il futuro della Divina, però, è ricco di sorprese, dall’elezione a membro del Cio, dove a fine mese dovrà scegliere in che commissione lavorare, ai progetti. “Cosa farò quando smetterò del tutto di nuotare? Una vacanza di sicuro. E poi dovrò imparare per bene l’inglese”. Nessuna certezza, invece, sul suo futuro televisivo, anche se Pellegrini ammette che Italia’s got talent è stata “una delle migliori decisioni” che abbia preso: “Noi nuotatori siamo convinti di essere capaci solo di nuotare, ho capito che ero abbastanza portata anche a fare altro”. “Festival di Sanremo? Ho letto delle voci, ma non ho ricevuto alcuna proposta. Però da zero al Festival mi pare un po’ ambizioso”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il principe Harry vola su un jet privato da 45 milioni di sterline per una partita di polo in Colorado e scattano le polemiche: “Ipocrita”

next
Articolo Successivo

Giorgia Soleri operata in ospedale: “Per me oggi è una vittoria”. Il fidanzato Damiano dei Maneskin la supporta così

next