Nasce una terza lista a sostegno della ricandidatura della sindaca M5s uscente, Virginia Raggi. Va ad aggiungersi alla lista politica del M5s, coordinata dai consiglieri capitolini Paolo Ferrara e Giuliano Pacetti, e a quella civica del Comitato per Virginia, coordinata da Andrea Venuto, attualmente disability manager del Campidoglio.

La nuova lista è Ecodigital e coniugherà i temi dell’ecologia e dell’innovazione, con uno sguardo rivolto all’impegno delle nuove generazioni sulla tutela dell’ambiente. Il capolista sarà Alessandro Bianchi, ex ministro ai Trasporti del secondo governo di Romano Prodi. Tra i candidati anche Lapo Sermonti, 30enne che con l’ex M5s Alessandro Di Battista ha sviluppato la proposta per il servizio civile ambientale rivolto ai giovani under 35. “Ho ritenuto – ha commentato Bianchi – di mettere a disposizione la mia esperienza di urbanista per guidare una lista ecologista e innovatrice (EcoDigital) a sostegno della candidatura a sindaco di Roma di Virginia Raggi”.

A dare un supporto sui contenuti c’è anche Alfonso Pecoraro Scanio, già leader dei Verdi e ministro dell’Ambiente, oggi docente di progettazione dei sistemi turistici alle università di Milano, Roma e Napoli: fin dal marzo scorso ha fatto sapere che avrebbe sostenuto la ricandidatura della sindaca Raggi. “Ho detto che a Milano sosterrò Beppe Sala e a Napoli Gaetano Manfredi, non ne faccio una questione di partiti ma di temi”, spiega Pecoraro Scanio. “Sto collaborando sui contenuti, di questa come delle altre liste di Raggi a Roma, per quanto riguarda i temi dell’ecologia e dell’innovazione – aggiunge -. Fin da marzo scorso avevo detto che avrei sostenuto il Raggi bis ritenendo che però si dovesse dare una spinta ecologista e digitale, rivolta all’impegno giovanile, nel futuro programma della sindaca”.

Le parole d’ordine saranno quindi: ecologia, innovazione, cultura ma anche turismo e agricoltura, perché “bisogna parlare anche a un mondo di giovani, mettere insieme competenza e innovazione sui temi dell’ecologia – aggiunge Pecoraro Scanio -. Tra l’altro come capolista c’è un grande urbanista e un vero progressista come Alessandro Bianchi e tra i candidati un giovane innovatore come Lapo Sermonti, esperto di tematiche ambientali. Mi è stato chiesto un sostegno sulle tematiche e sui contenuti e l’ho dato perché la mia opinione è che il Raggi bis debba essere sostenuto da veri ambientalisti e innovatori, in Aula Giulio Cesare. In questa legislatura, pur sottolineando l’ottimo lavoro di Daniele Diaco, presidente M5s della commissione ambiente, che è un vero ecologista, devo rilevare che molti non sono stati leali con la sindaca Raggi, che secondo me è stata una sindaca coraggiosa in una città che purtroppo ha avuto un passato difficile dal punto di vista politico. La sindaca – sottolinea – ha bisogno di persone leali che sostengano le sue scelte in Assemblea capitolina e per questo guardo con favore a coloro che stanno nelle varie liste e si battono per la tutela dell’ambiente”.

Nella lista Ecodigital ci saranno anche molti ambientalisti provenienti da Ostia e dal Municipio X di Roma. “Hanno dato una forte spinta perché nascesse questa lista – conclude Pecoraro Scanio -, e lo trovo rilevante in un momento come questo, a seguito degli incendi che stanno riguardando Castel Porziano”. Le altre due liste a sostegno della sindaca sono quella del M5s che vede tra i candidati 16 consiglieri capitolini della maggioranza (in tre hanno rinunciato per motivi personali), diversi esponenti del M5s romano e oggi membri della giunta capitolina, tra cui il vicesindaco Pietro Calabrese, l’assessore al Commercio Andrea Coia, l’assessora al Patrimonio Valentina Vivarelli. L’altra lista civica invece sarà composta da professionisti, imprenditori e lavoratori di diverse categorie. Corrono invece in coalizione con il centrosinistra a supporto del candidato a sindaco Roberto Gualtieri gli esponenti di Europa Verde e Verdi (Evv). La lista, che è in divenire, è coordinata dal portavoce romano di Europa Verde, Guglielmo Calcerano e dall’ex consigliera M5s oggi ai Verdi, Simona Ficcardi.

“Ringrazio Alessandro Bianchi, Lapo Sermonti e tutti coloro che hanno aderito alla lista ecologista e smart a supporto della mia candidatura – ha commentato sui social network la sindaca Raggi – Lavoreremo insieme per portare a Roma Expo2030 e per rendere la Capitale sempre più innovativa e sostenibile”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili

I nuovi Re di Roma

di Il Fatto Quotidiano 6.50€ Acquista
Articolo Precedente

Caso Durigon, Conte: “Deve dimettersi. Ha tradito la nostra storia violando il fondamento antifascista della Costituzione”

next
Articolo Successivo

Afghanistan, Conte: “Parte dei fondi delle restituzioni del M5s destinata all’accoglienza. Ora prioritario costruire corridoi umanitari”

next