Non è necessaria la vaccinazione obbligatoria. Alcuni saranno vaccinati, per altri ci sarà il tampone”. Così Sharon Stone ha spiegato cosa le è stato risposto quando ha chiesto se, durante le riprese di un film per il quale è stata ingaggiata, saranno tutti vaccinati. Il racconto dell’attrice alla Cnn. Stone ha detto di essere stata minacciata di essere esclusa dalla produzione in caso facesse rimostranza quanto alle regole stabilite. Non è noto il titolo del film. “Capisco la paura delle persone e capisco quanto è stato difficile perché anch’io ho perso qualcuno a cui tenevo molto – ha detto l’attrice – e la salute di mia sorella, affetta da lupus è molto peggiorata quando ha contratto una forma di covid ‘long term’. Per questo è importante vaccinarsi“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

X Factor chiude i battenti in Gran Bretagna e la domanda sorge spontanea

next
Articolo Successivo

Jamie Lee Curtis: “Orgogliosa della trasformazione di mio figlio Thomas in mia figlia Ruby”

next