Nuova vita per i Maneskin dopo la vittoria a Eurovision Song Contest e i primi successi mondiali e riconoscimenti su Spotify. A pochi giorni dal trionfo europeo, la manager Marta Donà – a capo dell’agenzia LaTarma che cura anche artisti come Marco Mengoni, Francesca Michielin e Alessandro Cattelan – ha annunciato a sorpresa sui social la separazione dal gruppo: “Abbiamo trascorso quattro anni indimenticabili pieni di sogni da esaudire e di progetti realizzati. Io vi ho portato fino a qui. Da adesso in poi avete deciso di proseguire senza di me. Ho il cuore spezzato ma vi auguro il meglio dalla vita”. Un episodio che ha spiazzato addetti ai lavori e fan dal momento che la Donà ha seguito passo dopo passo Victoria, Damiano, Thomas e Ethan dal secondo posto a “X Factor” nel 2017 (quell’anno vinse il tenore pop Lorenzo Licitra) fino al trionfo all’ultimo Festival di Sanremo e poi a Eurovision con “Zitti e buoni”. Sul campo c’erano anche già dei contatti internazionali e alcune date del tour europeo erano chiuse. Poi il silenzio.

Per circa due mesi la band è rimasta senza manager e i nomi che si sono succeduti non corrispondevano a verità. Prima Simon Cowell, il papà di X Factor nonché creatore del progetto One Direction, poi Clemente Zard a capo dell’agenzia Live della band, la Vivo Concerti. Due ipotesi smentite e scartate. Fino a due giorni fa un annuncio sui social della neonata società Exit Music Management rivelava di avere nella propria scuderia i Maneskin. Dietro questa nuova società c’è un professionista che la band conosce bene, Fabrizio Ferraguzzo, produttore, A&R della casa discografica della band Sony Music Italia, ed ex direttore musicale a “X Factor Italia”. Insomma non proprio un salto nel vuoto. Al fianco di Ferraguzzo c’è anche Marica Casalinuovo, produttore esecutivo di Fremantle Italia, casa di produzione di “X Factor Italia”. Insomma un vero è proprio passaggio da una “famiglia” all’altra. Il curriculum di Ferraguzzo è importante. Dietro di lui i successi – tra gli altri – di Fedez, Alessandra Amoroso, Giusy Ferreri, Biagio Antonacci, Riccardo Marcuzzo, Gabry Ponte e naturalmente gli artisti di “X Factor”. Victoria a nome della band, in occasione del lancio del grande evento Live al Circo Massimo di Roma che si terrà il 9 luglio 2022, a FqMagazine ha spiegato: “Abbiamo cambiato manager per motivi artistici, non certo personali”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Jennifer Lopez e Ben Affleck, Luna di Miele a Capri dopo il ritorno di fiamma: eccoli mano nella mano tra i fan in delirio – VIDEO

next
Articolo Successivo

Estate in Diretta, Daniela Poggi: “Mia mamma malata di Alzheimer. Andare a scoprire un corpo, quelle nudità, quelle intimità, diventa molto complicato”

next