Nel pomeriggio di sabato 24 luglio è stata annunciata una manifestazione per ricordare Youns El Boussettaoui, l’uomo ucciso nei giorni scorsi dall’assessore leghista Massimo Adriatici. L’evento, che si annuncia molto partecipato, sta facendo montare qualche timore per possibili disordini, anche se gli organizzatori hanno invitato alla calma, assicurando che l’evento sarà pacifico e statico. Il Comune ha comunque invitato gli esercenti ad abbassare le serrande nelle ore della manifestazione. La parrocchia ha spostato alcune messe e ne ha cancellate altre.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vaticano, bilancio della Santa Sede: nell’anno della pandemia il deficit è salito a 66,3 milioni di euro. Richiesti tagli ai dicasteri

next
Articolo Successivo

Il green pass consentirà le visite ai parenti in ospedale: è scritto nel decreto del Governo

next