Addio, anzi arrivederci Raffaella. Non si può che piangere un’icona come lei, morta oggi 5 luglio 2021 a 78 anni. Artista completa, più di 60 milioni di dischi venduti nel mondo. E molti omaggi, tra gli ultimi la versione 2011 di “Far l’amore” con Bob Sinclar e la speciale dedica di Tiziano FerroE Raffaella è mia” (quarto singolo estratto del disco “Nessuno è solo”) del 2007 in cui la Carrà ballava nel video ufficiale del cantautore. “Mi sono svegliato stamattina e mi fa stare male ricordare l’ultima volta che abbiamo riso come matti – ha scritto Tiziano – Ho tante foto con te, ho miliardi di ricordi bellissimi ma non ne pubblicherò neanche uno. Perché nessuna di quelle foto sarà mai abbastanza per esprimere quello che provo, e il mondo intero con me. Ciao Raffaella, con tutto l’amore possibile. Tiziano“. Ferro ha detto più volte che Raffaella era per lui un mito, e un’amica. Della quale vuole serbare il ricordo prezioso per paura di non “esprimere abbastanza”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Morta Raffaella Carrà, quando nel 2017 partecipò al funerale di Gianni Boncompagni: “Abbiamo fatto tanta strada insieme”

next
Articolo Successivo

Gianni Bugno, la leggenda umile del ciclismo italiano: rivedi la diretta con FqMagazine

next