Il leader della Lega, Matteo Salvini, ha visitato il carcere F.Uccella di Santa Maria Capua Vetere, teatro della spedizione punitiva avvenuta il 6 aprile 2020 da parte di decine di agenti ai danni dei detenuti. Una “mattanza” ripresa dalle videocamere di sorveglianza (il video è stato pubblicato dal Domani) per la quale, secondo il senatore leghista, lo Stato dovrebbe chiedere scusa ai detenuti e ai loro parenti. “Se qualcuno ha commesso violenza deve pagare – ha detto Salvini – quando ho visto le immagini sono rimasto sconvolto, però sono venuto qui per dare solidarietà a tutte le forze dell’ordine perché dopo questo disastro e questa che può essere definita una sconfitta dello Stato non passi il messaggio che tutti gli uomini in divisa siano dei criminali”. Fuori dalla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere era presente anche una delegazione del sindacato di polizia penitenziaria. “In quelle immagini vediamo la frustrazione delle forze dell’ordine – ha detto il segretario Sappe Santa Maria Capua Vetere Emilio Fatterello – condanniamo le violenze ma doveva essere una normale perquisizione dopo le rivolte dei giorni precedenti, poi la situazione è sfuggita di mano”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Conte: “Mostrare lo statuto? Se c’è un invito lo farò. Sono sempre a disposizione di deputati e senatori del M5s” – Video

next
Articolo Successivo

Sicilia, per uscire dalla crisi Musumeci punta sempre sui cavalli: dalla Regione un altro milione e mezzo alla tenuta nella sua città

next