Una guida sessuale con foto di nudi sulla tv pubblica. A lanciare il sasso è stata la tv pubblica norvegese, creando non poche proteste tra i lettori. Sulla home page della NRK sono infatti apparse 60 foto di persone che si accoppiano. Bianco e nero bergmaniano (anche se Ingmar e Sven Nykvist erano svedesi), corpi normali ovvero con qualche chilo in più o naturali imperfezioni, coppie (vere) etero ma anche lebsiche e gay, e tutta una serie di posizioni a cui gli autori della foto hanno attribuito nomi fantasiosi come “il koala che spreme” e “spaghetti“. Un kamasutra perfino medico sanitario (vengono consigliate posizioni anche per chi ha mal di schiena o a donne in gravidanza), oltretutto a distanza (a spanne la macchina fotografica è ad almeno 6/7 metri), con il consulto di rinomati sessuologi, medici e psicologi.

Insomma, nulla di assolutamente provocatorio, malizioso o furbastro. E invece, come tutto ciò che riguarda l’atto più naturale del mondo, l’accoppiamento sessuale, c’è chi si è sentito offeso. Circa un centinaio i reclami verso la rigorosa emittente tv pubblica norvegese. Tra questi c’è chi perfino ha contestato la professionalità e l’etica giornalistica degli autori del servizio. È stato l’editore Reidar Kristiansen a rispondere alle critiche piuttosto bacchettone: “Siamo fiduciosi di aver valutato tutto correttamente. Ecco perché non intendiamo cambiare nulla. Durante la preparazione, abbiamo contattato oltre 20 esperti: sessuologi, psicologi e terapisti. Tutti pensano che la guida sia utile e importante”. Un dato però su tutti: 850.000 utenti hanno visualizzato la guida online nei primi cinque giorni dal rilascio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Reazione a Catena, “Cosa scrisse Dante Alighieri?” e la concorrente non risponde. Marco Liorni reagisce così

next
Articolo Successivo

Elisabetta Gregoraci: “Mi sono ritrovata un ladro davanti e l’ho inseguito. Lui tirava calci alla tata di Nathan”

next