“Una volta ci conoscevano per le bellezze, oggi ci conoscono per i rifiuti che gli mandiamo. Dobbiamo avere quattro volte i turisti che abbiamo oggi. Dobbiamo valorizzare il nostro patrimonio unico al mondo”. Così Enrico Michetti, candidato a sindaco di Roma, durante la manifestazione della Lega “Prima l’Italia”. Michetti ha poi abbracciato il leader della Lega Matteo Salvini e la candidata prosindaco Simonetta Matone

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Manifestazione della Lega, la candidata prosindaco Simonetta Matone: “Non sono razzista e omofoba, Roma non è mafia capitale”

next
Articolo Successivo

Manifestazione della Lega, Salvini presenta il tandem Michetti-Matone: “Nelle loro mani il futuro della città. Basta malgoverno a Roma”

next