Stava per suicidarsi ma quando ha visto il piccolo Digby è tornata indietro per accarezzarlo e così i soccorritori hanno potuto trarla in salvo. Siamo nella contea del Devonshire, nel Regno Unito. Come riportato dalla BBC, nella giornata di martedì 15 giugno, una donna aveva oltrepassato la ringhiera di sicurezza su uno dei ponti dell’autostrada M5, intenzionata a gettarsi di sotto. Sul posto sono intervenuti subito i servizi di emergenza, che hanno portato con sé il labradoodle australiano di tre anni che lavora con la squadra dei vigili del fuoco.

Dopo uno scambio di battute per tranquillizzarla e presentarle l’amico a quattro zampe, le è stato chiesto se volesse vederlo da vicino e la donna ha annuito. Quindi si è trasferita pian piano in una posizione più sicura e si è avvicinata al cane per accarezzarlo, abbandonando così gli intenti suicidi. Intanto Digby è diventato una star sui social, specialmente su Twitter, dove il Devon & Somerset Fire & Rescue Service ha pubblicato la sua foto raccontato quanto è accaduto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Alex Harvill morto a 28 anni mentre prova a superare il record mondiale in motocross. Il tragico incidente

next
Articolo Successivo

La ricetta della pizza di anguria con salsa BBQ e formaggio raggiunge 2,5 milioni di views. I commenti: “Criminale” “Perché?”

next