Don Matteo si dedicherà a sua…moglie. L’addio di Terence Hill alla tonaca più celebre d’Italia ha un motivo. E lo ha spiegato il figlio, Jess Hill. “Papà sente il bisogno di dedicarsi ad altro e anche di trascorrere più tempo con mia mamma. Lascerà Don Matteo come ha fatto con Un passo dal cielo”, ha spiegato Jess. “Il fatto è che queste serie lo impegnano per lunghi mesi sul set, ogni giorno. Papà non è più un ragazzino, anche se sembra infaticabile. Farà altre cose, meno impegnative. Questo ultimo anno ha rinsaldato ancora di più il loro amore. Sono stati in casa, sempre insieme, per il Covid. E accanto a mia madre ora mio padre è pronto a lasciare la tonaca di Don Matteo”.

Lori Zwicklbauer, americana di origini tedesche, è la moglie di Terence Hill dal 1967. I due si conobbero sul set di “Dio perdona… io no“. Jess nacque due anni dopo nel 1969. La coppia adottò anche un altro bambino, Ross, nato nel 1973 che però morì in un’incidente stradale in Massachusetts nel 1990. Terence e Lori si sono trasferiti in una vecchia casa dei parenti di lui a Gubbio da una ventina d’anni. Questa edizione di Don Matteo, le cui riprese sono appena iniziate, sarà quindi l’ultima. Dopo vent’anni quindi si chiuderà il sipario su una delle serie più popolari per il pubblico televisivo italiano.

Hill quindi non sarà sostituito, come paventato negli ultimi giorni da diverse testate con Raoul Bova, ma “omaggiato” con un tributo a cui parteciperà anche Bova. “Gli sceneggiatori stanno ancora scrivendo e trovando il modo per omaggiare Terence Hill, questa è l’idea” – ha spiegato l’attore romano – Ci sarà questo inserimento, ma stanno scrivendo e cercando di rispettare le sensibilità di tutti gli spettatori che amano Terence Hill. Entriamo in punta di piedi”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Gabriele Salvatores presenta il suo nuovo film “Comedians” rivedi la diretta con FqMagazine – VIDEO

next
Articolo Successivo

Maria Zaffino, l’ex ballerina di Amici diventa nonna a 44 anni. Ecco di chi si tratta

next