“Mi chiedo: l’odio e la vendetta dove porteranno? Davvero pensiamo di costruire la pace distruggendo l’altro? In nome di Dio, faccio appello alla calma, e a chi ne ha la responsabilità di far cessare il frastuono delle armi, di percorrere l’avvio della pace, anche con l’aiuto della comunità internazionale”. È quanto ha detto Papa Francesco alla recita del Regina Caeli in un appello sugli scontri in Terra Santa fra israeliani e palestinesi. “Preghiamo perchè possano trovare la strada del dialogo e del perdono”, ha aggiunto il Pontefice.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Israele-Gaza, all’Onu rimangono le divisioni. Guterres: “Subito cessate il fuoco”. Ma Netanyahu dice: “Operazione richiederà tempo, abbiamo il sostegno Usa”

next
Articolo Successivo

“Tregua tra Hamas e Israele entro due giorni”. Ma Netanyahu smentisce le fonti diplomatiche: “Continuare a colpire”. 221 morti palestinesi

next