“Il Copasir di queste materie si deve occupare sempre, sta lì per questo”. Così la leader di Fdi, Giorgia Meloni, nel corso di una conferenza stampa, risponde in merito al servizio di Report sull’incontro all’autogrill fra Matteo Renzi e l’agente dei servizi segreti, Marco Mancini. Meloni però aggiunge: “Che i partiti politici parlino con i Servizi di intelligence, con funzionari dello Stato, è la cosa più normale del mondo, il punto è quale è l’oggetto dell’incontro, come avviene”. La Meloni sottolinea anche la situazione attuale del Copasir, la cui presidenza spetta ad un esponente dell’opposizione, evidenziando che Fratelli d’Italia chiede da settimane che Raffaele Volpi della Lega lasci la presidenza. E su questo Francesco Lollobrigida, capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera accusa: “Quasi tutte le forze politiche si sono espresse sulla vicenda del Copasir dicendo che spetta all’opposizione. Italia viva durante il Governo Conte parlava di Servizi segreti un giorno sì e l’altro pure e ha fatto cadere il Governo anche in relazione al fatto che l’equilibrio sui Servizi segreti non veniva mantenuto. Da un po’ di tempo è l’unica forza politica che sull’argomento tace completamente, non vorrei che le due cose fossero correlate”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Consumo di suolo, quello che sta accadendo al disegno di legge Nugnes è molto grave

next