Dalla Nazionale Cantanti alla Serie D: Enrico Ruggeri, 64 anni a giugno, aveva il sogno di giocare accanto a Maicon e il Sona Calcio lo ha accontentato. “Sono un fantasista, gioco alle spalle delle punte. Se sono qui non è mistero, il presidente mi ha invitato e io ho accettato con entusiasmo questa nuova avventura, confortato anche dal fatto che c’è Maicon“, ha dichiarato durante la presentazione alla stampa di mercoledì 28 aprile alla presenza del presidente Paolo Pradella.

Tutto era nato un mese fa durante un ritiro della Nazionale Cantanti a Villafranca, non lontano da Sona: Maicon insieme al presidente Pradella era passato a salutare Enrico Ruggeri, il quale aveva confidato il desiderio di diventare il più anziano tesserato nella storia del calcio e di giocare con Maicon. Il cantautore milanese ha colto l’occasione per invitare il suo idolo a Torino, il 25 maggio, per la Partita del Cuore tra la Nazionale Cantanti e i Campioni della Ricerca.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Adriano Celentano scrive a Fabrizio Corona: “L’unica via è Gesù. Tu ora devi risorgere”. Lui risponde: “La tua è un’ottima idea”

next
Articolo Successivo

Pomeriggio 5, ospite contro Barbara D’Urso: “Vuoi fare solo trash”. La replica della conduttrice

next