Dopo le tre lettere dei mesi scorsi, su Instagram Adriano Celentano ha dedicato a Fabrizio Corona un lungo video, dove, sulle note del brano L’uomo nasce nudo ha scritto: “Caro Fabrizio è arrivato il momento di scegliere, il tempo stringe e dobbiamo decidere da che parte andare prima che sia tardi. E l’unica via non solo per te, per me, per chiunque, per tutti gli uomini del mondo, l’unica via è Gesù. Senza di Lui siamo già morti, fin dalla nascita”.

E ancora: “Conosco i quattro Vangeli a memoria […] rileggo quelle righe, sperando di trovare parole di vendetta che Lui non ha. La tua sofferenza è grande lo so, ma è proprio da questa sofferenza che devi risorgere. I giudici hanno fatto quello che la legge gli impone e tu devi accettarlo. […] Anche Lui è stato giudicato, ma a differenza di te, ingiustamente, troppo ingiustamente. Ma quelli non erano giudici, ma una manica di assassini assetati di sangue“.

L‘ex re dei paparazzi ha risposto sullo stesso social ed ha scritto: “Caro Adriano, nel tuo video c’è tutto, ma veramente tutto. Credo che andrebbe visto e rivisto molte volte… Ogni volta stimola una riflessione diversa, sincera, profonda. Hai raggiunto una grande consapevolezza, la stessa saggezza e consapevolezza che molte volte ho ricercato e mai trovato. Ora è diverso, hai ragione tu… La vita è un soffio ed è tempo di fare qualcosa per il prossimo, perché è solo attraverso l’amore per gli altri che ritrovi te stesso. Il mio cammino è cominciato… Porterò nel cuore le tue parole che mi accompagneranno ad ogni passo della mia vita. La tua è un’ottima idea. Grazie, di cuore, grazie”, queste le sue parole.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mattarella riceve Laura Pausini al Quirinale: “La notte degli Oscar è stata un’emozione” – Video

next
Articolo Successivo

Enrico Ruggeri tesserato con il Sona Calcio: “Sono un fantasista” e lancia un appello a Maicon

next