“Prima di concentrarmi sulla descrizione del Piano, vorrei ringraziarvi per il prezioso lavoro di interlocuzione con Istituzioni e Parti sociali svolto dal Parlamento. La buona riuscita del Piano richiede uno sforzo corale delle diverse istituzioni coinvolte e un dialogo aperto e costruttivo”. Così il premier Mario Draghi alla Camera, sottolineando che l’emiciclo “ha effettuato con eccezionale rapidità un ingente lavoro di sintesi delle osservazioni e delle istanze di numerosi enti istituzionali, associazioni di categoria ed esperti che ha contribuito alla fase finale del Piano”. Un lavoro di sintesi che, ha sottolineato ancora Draghi, “ha molto beneficiato dell’azione svolta dal precedente Governo”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Recovery, Draghi: “Riforme e investimenti si potranno monitorare attraverso una piattaforma elettronica”

next
Articolo Successivo

Recovery, secondo Draghi con la riforma della giustizia i tempi dei processi si abbasseranno del 40% nel civile e del 25 nel penale

next