Carbonara liquida, ovvero da bere. Sì, avete letto bene. È questa l’ultima invenzione di Valerio Braschi, originario della provincia di Rimini e vincitore della sesta edizione di Masterchef (2017). A presentarla è stato lui stesso nel giorno del Carbonara day, pubblicando sul proprio profilo Facebook la foto con il distillato di carbonara che ha “le stesse calorie di un semplice bicchiere d’acqua“.Uno shottino analcolico servito in bicchieri da 50 ml come amuse-bouche, letteralmente diverti-bocca, ovvero prima ancora degli antipasti.

Prepararlo non è affatto semplice: innanzitutto si impiegano circa 3 ore per una porzione da 300 millilitri e bisogna distillare a bassa temperatura e sottovuoto un preparato di zabaione al pecorino, brodo di pepe nero e crema di guanciale arrosto. Per il giovane chef e il locale romano dove lavora – Ristorante 1978 – non è certo una novità: lo scorso gennaio Chef Braschi aveva presentato la rivisitazione di un altro classico della cucina: la “Lasagna 2021“, ovvero una crema di lasagna, contenuta in un tubetto e spremuta su di uno spazzolino di pasta all’uovo. Esattamente come un dentifricio. Non solo. Qualche giorno fa ha presentato anche i profumi edibili alla vaniglia e agli agrumi che “presto diverranno un omaggio per tutti i clienti del 1978”.

Oggi é il Carbonara day????.
.
Vi proponiamo la Carbonara distillata del @ristorante1978 .????❤️????
.
Il gusto della carbonara…

Pubblicato da Valerio Braschi su Martedì 6 aprile 2021

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

I Soliti Ignoti, gesto inaspettato dell’ignoto. “Il biglietto ha spoilerato la risposta”, interviene Amadeus

next
Articolo Successivo

Morta Milva, Iva Zanicchi in lacrime: “Quando ero in ospedale per il Covid lei mi ha mandato dei messaggi che non dimenticherò mai”

next