Il Principe Filippo fece preparare la sua bara ben 30 anni fa. La notizia che sta rimbalzando su tutti i tabloid britannici è stata lanciata per primo da Express. Ed è l’unica increspatura di gossip in quelle che sembrano comunque giornate post mortem verso la memoria di sua altezza piuttosto rispettose e silenziose. Express ha rivelato quindi che la bara di Filippo è “di quercia inglese, è rivestita di piombo, ed è stata realizzata per lui più di 30 anni fa insieme a una bara abbinata per la regina”.

Dalla Leverton & Sons, le pompe funebri reali per intenderci, hanno spiegato che l’oggetto funebre in questione “non si può realizzare in poche ore o in pochi giorni, ma che era fondamentale averlo lì a disposizione da tempo”. Il funerale del Principe Filippo, morto a 99 anni, si terrà nel pomeriggio del 17 aprile prossimo. 30 gli invitati rigorosamente distanziati e con mascherina (nonostante in Gran Bretagna si sia ricominciato da giorni a incontrarsi in maniera meno stringente rispetto al passato in lockdown ndr), mentre sarà un Land Rover verde militare a trasportare la bara del principe, vettura che verrà seguita dai parenti stretti (William, Harry e Carlo in primis) a piedi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Il tuo pacco sta arrivando, seguilo qui”: la nuova truffa online che sfrutta i link di tracciamento dei corrieri

next
Articolo Successivo

Leonardo Da Vinci: ecco come è morto davvero l’artista e che fine ha fatto la sua tomba

next